Glam Events

La stoffa dell’abito da sposa ne fa il prezzo, lo sapevi?

La stoffa dell’abito da sposa ne fa il prezzo, lo sapevi?

Buongiorno care amiche lettrici,

oggi chiudiamo la rubrica in occasione delle feste con un curioso articolo rivolto a voi prossime sposine alla ricerca dell’abito dei vostri sogni.

E’ proprio così… La stoffa dell’ abito da sposa può farci risparmiare, ma solo se sappiamo quale scegliere.

Quindi, pur sostenendo fermamente che sono le spose a far “luccicare gli abiti”, dobbiamo ammettere che è essenziale saper scegliere bene il tessuto dell’abito:  a seconda di dove va a cadere la nostra scelta, possiamo ridurre o aumentare in maniera importante il costo finale dello stesso! 

Fra tessuti nobili, preziosi, artificiali e sintetici, la scelta è davvero difficile e spesso i prezzi non sono indicativi di una reale qualità. Proviamo allora a fare un po’ di chiarezza:

 Tulle

Tessuto da sposa per eccellenza, usato da sempre per il velo, oggi ci mostra la sua bellezza anche per le gonne multistrato e può essere: morbido, liscio, rigido e sottile, in relazione al filato del quale è composto: cotone, seta o nylon.

abito tulle

 

Seta

E’ un abito leggero, lucido e si adatta bene alle forme del corpo. Può essere vera seta o sintetico, la differenza si vede dallo  spessore, dalla lucentezza e chiaramente dal prezzo.

abito-da-sposa-stile-sottoveste

Chiffon

Tessuto stupendo, morbido, sottile e trasparente, molto adatto per abiti stile impero, abiti retrò, abiti scivolati con strascico e gonne multistrato. Può essere sintetico o di seta. La differenza si può notare anche ad occhio nudo, nella tramatura, nella morbidezza e nel prezzo ma, a differenza del satin, lo chiffon sintetico si può ben adattare ad un abito senza farlo sfigurare.

chiffon

 

Taffetà

Tessuto semi-rigido, molto corposo al tatto, spesso cangiante. Si adatta bene agli abiti strutturati, a palloncino o a gonne semi rigide. Attenzione: esiste solo di seta quindi è molto costoso.

 

Organza

Leggera e delicata, trasparente, morbida ma consistente e impegnativa da lavorare. Può essere sintetica e di seta. L’essenza del tessuto, soprattutto la lucentezza e il prezzo, distinguono quella sintetica da quella tessuta con la seta. Oggi però esistono organze sintetiche che possono avere la medesima resa estetica di quelle in seta, rendendo difficile, ad un occhio non esperto, riconoscere la differenza tra l’una e l’altra. Utilizzando sapientemente l’organza sintetica di qualità con quella naturale, si può riuscire quindi a risparmiare senza doversi accontentare o scendere ad antipatici compromessi.

organza                                        

Crêpe

Non è propriamente un tessuto, ma una tipo di lavorazione: può infatti essere in seta, raso o tela. La sua caratteristica principale è l’increspatura del tessuto: il tessuto crêpe de Chine è vaporoso e compatto, mentre il crêpe Georgette, è più leggero, di granazione finissima e leggermente trasparente. Si usa benissimo per  i corpetti e gli abiti interi, ha un ottima resa sulle forme femminili.

Pizzo

Tornato in voga in questi ultimi anni, anche qui le varianti sono tante, come i nomi dei vari pizzi. Il pizzo, può essere protagonista per l’abito in piccole parti, o può essere il principale attore, ma qui il budget non può essere tenuto in considerazione perché il pizzo è davvero costoso.

Care amiche, vi chiederete: ma quanto costa allora un abito da sposa? Se non si conoscono i tessuti, i tagli, i modelli, e, soprattutto le sartorie…Anche tanto!

Il nostro personale consiglio è quello di evitare di girare per gli atelier specializzati con ritagli di mille riviste alla ricerca dell’impossibile! Un bell’abito è spesso costruito con tessuti preziosi, ma anche sintetici o artificiali, senza nulla togliere alla sua spettacolarità!
Affidiamoci  quindi a professionisti del settore che, con un budget da rispettare, possono aiutarci a scegliere il giusto compromesso, definendo lo stile in cui ci identifichiamo, avendo chiaramente cura di ambientare bene il nostro abito anche alla location in cui verrà festeggiato il matrimonio e soprattutto, un occhio attento e competente, ci preserverà dalla sorpresa sgradita di ritrovarci  vestiti con fodere pagate a caro prezzo!

E con questo Glam Events vi augura delle serene feste, rimandando il nostro puntuale appuntamento settimanale al prossimo anno! ;)