Glam Events

I SI e i NO dello sposo

I SI e i NO dello sposo

Ciao cari lettori,

oggi ci occuperemo del dress code dello sposo le cose ammesse e le cose da evitare perchè tutto sia armoniosamente perfetto:

SI. Al tight da indossare sempre rigorosamente abbottonato d’obbligo anche per i testimoni, per il padre dello sposo e della sposa. Di rigore il tight se la sposa indossa l’abito lungo;

SI. Al fiore all’occhiello del Tight preferibilmente un garofano dal colore pastello o magari una gardenia;

SI. Al mezzo-tight se la cerimonia ha un tono più sobrio o piuttosto all’abito tre pezzi per un matrimonio giovanile e frizzante;

SI. Alla cravatta in seta;

SI. Al fermacravatta a spillone con perla per il plastron;

SI. All’orologio da polso purchè “nascosto” dal polsino della camicia;

NO. Ai guanti e cappello indossati col tight durante la cerimonia: questi vanno tolti all’ingresso in chiesa e tenuti in mano;

NO. All’abito doppio petto, non adatto alla cerimonia;

NO. Ai calzini corti, men che meno bianchi!

NO. Al cappotto indossato anche se fà molto freddo durante la celebrazione del rito;

NO. A qualsiasi tipo di gioiello; uniche eccezioni concesse sono l’anello del casato per i rampolli delle famiglie in vista, la spilla fermacravatta, i gemelli doppi al polsino doppio della camicia e l’orologio da polso;

NO. All’orologio con catena da appendere al gilet dell’abito.