Glam Events

Ditelo con un fiore

Ditelo con un fiore

Ogni fiore è segno d’amore.

Care amiche oggi è proprio questo il tema di cui vi parlerò. ;)

Non c’è matrimonio senza fiori. Monocromo o variopinti, sono il dettaglio scenografico che accomuna ogni cerimonia. Centrotavola, segnaposto, addobbo della chiesa e dell’altare. in archi o colonne a segnare l’ingresso nella location di nozze o l’uscita da casa.

Tra i più scelti fiori d’arancio, simbolo della felicità, ci sono i gelsomini, le rose bianche, le violette, i fiordalisi e le calle. E se il bouquet va adattato alla sposa e al suo abito , lo stile della composizione floreale va abbinato al tema del matrimonio e al luogo in cui va inserita. Creano atmosfere, rendono speciale e unico ogni luogo e fanno subito festa.

Cosa bisogna fare per non sbagliare? Scegliete il vostro fiorista di fiducia e informatelo sul tipo di cerimonia (semplice, classica o moderna), sui luoghi (casa della sposa, chiesa o municipio, sala ricevimenti, con dettagli sull’architettura, gli spazi le dimensioni, lo stile dei luoghi della festa), sul colore del vestito della sposa (la tonalità del bianco è importante), sul periodo in cui si celebra il matrimonio  (scegliere fiori di stagione è una questione eco sostenibile  che produce anche un risparmio sostanziale nel portafoglio). ;)

In chiesa non dovrebbero mai mancare un bel cesto sull’altare maggiore, dove verrà celebrato il rito nuziale, una composizione più grande alla sua base, davanti agli sposi, e alcune piccole sulle balaustre. Si potranno poi adornare l’eventuale cappella più importante (se presente e prescelta per motivi devozionali), le panche della navata principale e l’ingresso. Lo stile della composizione floreale deve abbinarsi naturalmente alla grandezza e allo stile artistico della chiesa scelta.

La presenza dei fiori se pur ridotta e discreta rispetto alla chiesa è comunque indispensabile per dare un tocco di colore e allegria anche al rito civile.

Per il ricevimento tutto dipende dalla location. Di certo non mancheranno una composizione floreale grande per il foyer e un centrotavola importante da riservare al tavolo del buffet. I singoli tavoli avranno anch’essi composizioni floreali più o meno importanti o candelabri.

E per finire, non trascurate la decorazione dell’auto, per i veicoli d’epoca e le berline basta un’unica composizione più grande che verrà adagiata in alto sul retro dei sedili posteriori. Per le auto più moderne , sportive o spiritose, invece niente regole, saranno gli sposi stessi a personalizzarle (con fiori e nastro) in base al proprio gusto e all’originalità della coppia.