Glam Events

Christmas Wedding.

Christmas Wedding.

Buon pomeriggio care  amiche. Eccoci di nuovo alla nostra rubrica Glam Events .

Dal momento che il Natale si avvicina, ho pensato di parlarvi dei  matrimoni che si celebrano in questo periodo. Si sa, la maggior parte delle cerimonie nuziali si hanno tra la fine di aprile fino ai primi di ottobre: il clima è favorevole, gli abiti sono più belli, gli allestimenti sono più floreali e così via. I matrimoni invernali sono più inusuali perché gli scenari sono completamente diversi: non abbiamo il giardino, non abbiamo la piscina, non abbiamo il mare ma abbiamo la neve e il fuoco… quindi si gioca con altre componenti che poi alla fine danno altrettante soddisfazioni. I matrimoni di  questo periodo hanno un’atmosfera davvero armoniosa, felice e raffinata. Qui l’atmosfera è tutto, gioca un ruolo fondamentale.

Qualunque sia la stagione, comunque, l’importante è individuare uno stile o un tema. La cura dei  dettagli deve essere maniacale, o si finirà di scadere nel pacchiano.

Si può scegliere di sposarsi in una chiesetta di montagna e preferire degli allestimenti più easy ma comunque d’effetto.

Location per il ricevimento di nozze ideale sono eleganti ristoranti o baite in montagna, soprattutto se si decide di sposarsi nel pomeriggio si può giocare con il buio e creare atmosfere romantiche con luci e candele.. Anche il catering dovrà essere adatto all’occasione, menù rustici ma di classe che seguono  le ricche tradizioni della cucina locale.

Gli allestimenti quasi sempre richiameranno il Natale con decorazioni in legno , ghirlande natalizie ad ogni ingresso, dolci note di sottofondo, il fuoco dei camini accessi, pacchettini regalo come segna posto , ferma tovagliolo in raso rosso e bomboniere a tema: una pigna in argento o palle per l’albero di natale con sposi, un’idea originale per il cadeaux di nozze, così ogni anno nel momento in cui si farà l’albero di natale gli invitati si ricorderanno del vostro matrimonio!

Anche la torta di nozze a più piani sarà composta da decorazioni di zucchero, nastri e pigne in perfetto mountain style, tutto addobbato in modo raffinato. Un mood dai toni caldi o al contrario “glaciali” con tanti cristalli.

I colori che prevalgono in assoluto sono senza dubbio: bianco, rosso, verde, argento e oro, sia per le decorazioni che per il dettaglio colore degli abiti.

Per l’abito della sposa è consigliato un colore candido come la neve, dal taglio sartoriale, in raso con piccole parti di pelliccia aggiunti sui polsini, sul decolletè e sul bordo inferiore della gonna. Completano le mise un cappotto in cashmere o un cache-coeur di soffice lana, che scalderà la sposa nei freddi tragitti donandole un fascino tutto nordico. Il bouquet potrà essere composto di camelie giapponesi, rose, anemoni e da decorazioni effetto cristallo.

Per lo sposo un abito scuro o grigio perla, un tight in preziosa lana finissima e un cappotto in cachemire. Gemelli di famiglia e fiore all’occhiello classico ed elegante: piccole foglie verdi raccolte da una minuscola pigna o anemoni. Scarpe rigorosamente nere lucide, una nota sempre di eleganza.

Le damigelle perfette sarebbero in abito lungo in uno dei colori sopra citati, ma anche corto, purché il modello sia davvero semplice.

Le invitate per una volta possono scegliere di indossare qualche paillettes o corpetti ricamati, ma sempre senza confondere il matrimonio con il veglione di Capodanno! E alla domanda ” Cosa posso indossare sopra l’abito se fa freddo?” io rispondo sempre: una maxi stola o coprispalle in ecopelliccia o pelliccia sia l’ideale. Non indossate tessuti grezzi come la lana, non sarebbero  per nulla indicati. Altra cosa fondamentale: ricordate che non state andando ad un funerale, non vestitevi tutti di nero! Avete una gamma vastissima di colori tra cui: blu, verde, petrolio, magenta, cipria e visto il periodo, il rosso.

Amiche, vi  lascio qualche foto, così da  spiegarvi visivamente cosa intendo con tutte queste parole.

 

 

 

 

 

torta

 

 

 



Captcha (Anti-Spam) :
10 + 11 =

Messaggio :