Glam Events

Cambio d’abito per la Sposa

Cambio d’abito per la Sposa

Ben trovate nostre carissime spose. Quest’oggi vorremmo regalarvi un momento di brio, di regalità ma soprattutto di vanità.

Mettiamo da parte tutte le nostre ansie giornaliere e concediamoci una pausa tutta per noi.  E sì, perché tra i tanti argomenti trattati finora, non abbiamo ancora affrontato quell’argomento che, senza dubbio alcuno, soddisferebbe in pieno l’ego femminile: il cambio d’abito della sposa. ;)

Se anche voi volete concedervi questo momento di vanità, regalatevelo, ma come sempre, vi consigliamo di fare attenzione ai dettagli. Per esempio:

Se opterete per un abito solenne per la messa, sarebbe carino scegliere per il dopo una versione corta, uno stile più da party che vi faccia sentire a vostro agio con gli amici.

Al contrario, se il vostro vestito nuziale è già corto allora potrete osare con un altro colore, con un modello a sirena, qualcosa di lungo ed estremamente elegante. L’importante è che segua sempre il fil rouge  del wedding party.

Ci fa sempre piacere ricordarvi che oggi, proprio per corrispondere alla moda del cambio d’abito, molti di essi vengono confezionati o strutturati prevedendo già in sé una sorta di doppia versione. In questo modo apparirete ai vostri invitati con una doppia veste, ma in realtà non avrete fatto altro che aggiungere o togliere qualcosa al modello originale.

Lo facciamo spesso anche noi quando ci dedichiamo alla nostra linea di abiti da sposa (Le Spose Glam Events). Ci piace giocare con i tessuti  e pensare già all’origine alle trasformazioni che può avere durante la giornata: prevedere per esempio che una gonna, da vaporosa e ampia, possa diventare più semplice, staccando semplicemente “uno strato”.

Se amate molto i colori sgargianti, evitateli in chiesa, vi ricordiamo che il nero e il rosso non sono ammessi nel galateo, e nemmeno nel buon senso…sbizzarritevi pure per l’abito da sera.

Lungo o corto? Dipende molto dallo stile che volete dare alle vostre nozze, dagli invitati, dal ceto sociale e da ciò che fondamentalmente voi  preferite. L’importante che sia un abito degno della vostra festa di nozze, un abito che vi faccia risplendere e che vi distingua dalle altre invitate.

Se vi state infine chiedendo qual è il momento migliore per effettuare il cambio d’abito, vi suggeriamo di farlo immediatamente dopo la cerimonia della chiesa o del comune oppure poco prima del taglio della torta, per dare inizio alle danze! Da evitare invece, il momento dopo il taglio della torta perché è il più difficile, coincide con i saluti, e vi trovereste a gestire i parenti che vanno via e gli amici che vi aspettano per dare inizio alle danze. Ricordatevi che il cambio d’abito, prevede anche un leggero make up e un ritocco dell’acconciatura prima di tornare sulla scena come vere regine!

Care lettrici come vi suggeriamo sempre…date pure spazio alla vostra creatività ma sempre con un occhio al buon gusto! ;)

Sotto una piccola gallery di persone dello spettacolo che hanno effettuato il cambio d’abito.